Vai al contenuto principale

Requisiti di ammissione

Nell'anno accademico 2020/2021 l'accesso al CdS triennale in Scienze forestali e ambientali è libero.

L'immatricolazione è subordinata al sostenimento obbligatorio del TARM (Test di Accertamento Requisiti Minimi), ma le sessioni di aprile, luglio e settembre 2020-2021 del TARM sono state sospese per garantire agli studenti, alle studentesse, ai docenti e a tutto il personale massima tutela della salute. 

Sarà quindi possibile immatricolarsi direttamente seguendo le indicazioni pubblicate nella sezione Immatricolazioni ai corsi di accesso libero per l'a.a. 2020-2021 in corso di aggiornamento.

Percorso online Passport.Unito

Per l'a.a. 2020/21 tutti gli studenti e le studentesse iscritti/e al primo anno del Corso di Laurea in Scienze forestali e ambientali devono completare il percorso Passport.Unito entro il primo anno di iscrizione (30 settembre 2021). A chi non completerà il percorso entro la scadenza indicata sarà bloccata d'ufficio la possibilità di compilare il piano carriera dal 1° ottobre 2021 e fino al completamento del percorso online.
Ti consigliamo di seguire il percorso online Passport.Unito subito dopo l'immatricolazione per prepararti ad affrontare le nuove sfide del mondo universitario e per potenziare le soft skills necessarie per la riuscita accademica.

Consulta le informazioni sul percorso Passport.Unito disponibili sul Portale di Ateneo.

Per tutte le informazioni relative all'immatricolazione, si rimanda alla sezione Immatricolazioni e iscrizioni del Portale di Ateneo.

Nell'anno accademico 2019/2020 l'accesso al CdS triennale in Scienze forestali e ambientali è libero, ma subordinato al sostenimento obbligatorio del TARM (Test di Accertamento dei Requisiti Minimi).

Per essere ammessi al Corso di Laurea in Scienze forestali e ambientali occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti. Per coloro che sono in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quadriennale previa verifica del curriculum extrascolastico dello studente, sarà assegnato un debito formativo da soddisfare in via preliminare ai normali obblighi formativi.

L'ateneo di Torino sulla base di lunga esperienza di proposte di TARM diversificate e basate per lo più su tematiche disciplinari, alla luce dei risultati ottenuti dagli studenti in termini di progressione della carriere, e in modo particolare di acquisizione di 40 cfu nel primo anno, monitorate attentamente negli ultimi 3 anni accademici, con un'analisi supportata anche da un gruppo di esperti, ha concluso che la capacità di avanzamento nel percorso universitario sia fondato sulla capacità di comprensione di testi universitari e su basi adeguate di matematica e lingua italiana.

A seguito di questa analisi i requisiti di accesso saranno accertati tramite una prova unica di Ateneo idonea a valutare questi aspetti e chi ancora non possiede tali abilità dovrà rafforzare le proprie soft skills (https://www.almalaurea.it/info/aiuto/lau/manuale/soft-skill) attraverso un percorso unico articolato mediante formazione erogata in modalità telematica che prevede una graduale acquisizione delle soft-skill utili alla frequenza e allo studio con profitto dei corsi universitari (https://www.passport.unito.it/).

L'iscrizione, pertanto, sarà subordinata allo svolgimento del Test di Accertamento dei Requisiti Minimi (TARM) che consisterà in una prova a risposta multipla con un numero complessivo di 55 domande, ciascuna con più risposte possibili di cui 1 esatta, da svolgersi entro il tempo massimo di 100 minuti.

In particolare il TARM ha una struttura articolata in 6 sezioni per un totale di 55 domande e una soglia a 30:

20 domande di comprensione del testo

10 domande di matematica

10 domande di lingua italiana

5 domande di cultura generale umanistica

5 domande di cultura generale scientifica

5 domande di cultura generale giuridica, economica e sociale

A seguito di esito insufficiente del test verranno assegnati degli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) che consistono nel percorso Passport.U. Gli OFA sono considerati assolti con il completamento del percorso unico di rafforzamento delle soft skills, da completarsi, a iscrizione avvenuta, per poter procedere alla compilazione del piano carriera.

 

Ultimo aggiornamento: 02/09/2020 12:25
Location: https://www.sfa.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!